Stelle in cerca di riscatto

Il 2020 é stato un anno diffcile per tutti.
Abbiamo piú volte ripetuto come lo svolgimento ridotto dello scorso campionato abbia condizionato le prestazioni di diversi giocatori. Alcuni piú di altri, non sono riusciti ad entrare in ritmo, e quando sembrava arrivata la forma giusta, la Regular Season volgeva al termine.
In questo articolo cercheremo di analizzare alcuni profili di stelle che nel 2020 sono rimaste oscurate e che con la nuova stagione sperano di tornare a brillare come un tempo.

L’alba di una nuova era.

Era solo questione di tempo prima che la nuova proprietá dei New York Mets, capitanata da Steve Cohen, compisse il primo colpo in Offseason.
Cohen, divenuto il proprietario della Franchigia nel Queens a novembre, aveva come primo compito quello di far innamorare di nuovo i tifosi di una squadra che negli ultimi anni ha donato piú delusioni che altro (a lui stesso, supporter numero uno, per primo).

al east

MLB offseason 2020: American League East

La offseason della MLB é iniziata in maniera molto, molto tranquilla ed i motivi sono i soliti: insicurezza sugli accordi per il CBA, sul regolamento ed in generale su ció che la pandemia ha portato nel mondo del baseball, sia a livello economico che di salute.
Come ogni anno, cercheremo di capire quali sono gli obbiettivi delle diverse squadre partendo dai risultati ottenuti la stagione precedente e dai movimenti di mercato conclusi e possibili.